Fondazione Di Vittorio celebra l'Usi. Ma l'Usi non lo sa: "Irrispettoso"

In occasione del centenario dell'Unione Sindacale Italiana la fondazione legata alla Cgil promuove un convegno storico. Ma la sezione locale dell'Usi gli scrive: "Nessuno ha avuto la correttezza di informarci"

Protesta dell'Usi Parma davanti all'Ikea, 10 novembre 2012

La Fondazione Di Vittorio organizza, giovedì 6 dicembre dalle 9.30 alle 17 presso la sala Savani della Provincia di Parma, in piazzale della Pace, un convegno storico sul Centenario dell'Unione Sindacale Italiana con gli interventi di apertura affidati a Patrizia Maestri e Vincenzo Bernazzoli. Ma la sezione locale dell'Unione Sindacale Italiana, che recentemente ha festeggiato il centenario a Modena con una tre giorni di convegno ed un corteo in centro, da noi interpellata, non ne sa nulla. Ha inviato infatti una lettera alla Fondazione Giuseppe Di Vittorio.

LA LETTERA INVIATA DALL'USI DI PARMA ALLA FONDAZIONE DI VITTORIO
"Buongiorno, abbiamo appreso in modo casuale che giovedì p.v. festeggerete il centenario dell'USI-AIT qui in città. Volevamo comunicarvi che, in questi anni, la sezione dell'USI-AIT, giovane, combattiva e relativamente numerosa, ha avuto spesso nella CGIL un ostacolo oggettivo alle proprie attività: tentativi (vani) di impedirci di effettuare il nostro corteo del primo maggio, tentativi di ostacolare la nostra presenza organizzata in talune realtà lavorative, continua azione contro i diritti sindacali più elementari nelle coop. sociali, con accordi peggiorativi rispetto ai nostri, ecc.

Anche in questa occasione, nessuno della Fondazione legata alla CGIL, che vuole festeggiare il centenario...del nostro sindacato, che per noi è doppia fatica e rischio, quotidianamente, ha avuto la correttezza di informarci, denotando un modis operandi francamente irrispettoso e fastidioso. Per questo, siamo molto critici verso questa vostra iniziativa e, scorrendo i nomi dei relatori, possiamo dire che non ce l'aspettavamo e che da parte di una Fondazione seria come la vostra, seppure legata alla CGIL, è stata una decisa caduta di stile. Rispetto per noi che ci siamo, rispetto per chi cerca a fatica di costruire autorganizzazione sul posto di lavoro".

IL CONVEGNO. Il Convegno: "Il centenario dell'Unione Sindacale Italiana", organizzato dalla Fondazione Di Vittorio in occasione del Centenario della nascita dell'Unione Sindacale Italiana, (USI). L'iniziativa si svolgerà presso la Sala Savani, in Piazzale della pace, 1. Saluti: Vincenzo Bernazzoli, Presidente della Provincia di Parma, Patrizia Maestri, Camera del Lavoro di Parma. Presiede: Carlo Ghezzi, Fondazione Giuseppe Di Vittorio. Relazioni: Maurizio Antonioli, "Sindacalismo rivoluzionario e organismi nazionali: tra Confederazione Generale del Lavoro e Unione Sindacale Italiana (1912 - 1925), Umberto Sereni, "La Camera del Lavoro di Parma e l'USI, Jorge Torre Santos, "L'Unione sindacale milanese." Ore 14.30 relazioni: Piero Di Girolamo, "L'USI e la prima guerra mondiale.", Andrea Dilemmi, "La frazione sindacalista rivoluzionaria e l'USI.", Giorgio Sacchetti, "Anarchici e sindacalisti rivoluzionari nella CGIL del secondo dopoguerra." Conclusioni: Adolfo Pepe, Fondazione Giuseppe Di Vittorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

Torna su
ParmaToday è in caricamento