rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Si ustiona mentre cucina: 93enne muore al Maggiore. Fatali i fornelli e le fiamme

L'anziano, residente nel Reggiano, è stato avvolto dalle fiamme mentre aspettava la badante

Non ce l'ha fatta Amedeo Tagliavini, il 93enne ricoverato all'ospedale Maggiore di Parma per le gravi ustioni riportate domenica sera mentre stava cucinando. L'anziano, domenica sera, si trovava ai fornelli nella sua casa di Cavriago, nel Reggiano, quando per cause ancora in corso di accertamento si è gravemente ustionato. E' stato trovato accasciato per terra, ferito, dai soccorsi molto probabilmente chiamati da qualche vicino di casa, vedendo il fumo fuoriuscire dall'abitazione. Trasportato all'ospedale Maggiore di Parma, è morto stanotte. Troppo gravi le ustioni riportate: le aveva sul 90% del corpo. I carabinieri indagano sull'accaduto, anche se le indagini propendono per l'accidentalità. Domenica sera, come tante altre sere, non aveva voglia di aspettare che arrivasse la badante per cenare. E così, mentre era ai fornelli, in un attimo di distrazione, la maglia che indossava ha preso fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ustiona mentre cucina: 93enne muore al Maggiore. Fatali i fornelli e le fiamme

ParmaToday è in caricamento