menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccinazione contro l’influenza: le precisazioni dell’Azienda Usl per le difficoltà dovute alla scarsa disponibilità di vaccini 

Le consegne che stiamo ricevendo sono esigue: ci stiamo attivando a tutti i livelli per risolvere questa situazione”

La campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale è ancora in corso a Parma e provincia, ma prosegue con grandi difficoltà a causa della scarsa disponibilità di vaccini. Questa situazione è dovuta dal notevole incremento di richieste rispetto agli anni scorsi da parte dei cittadini, fatto comunque di grande positività, e dalle difficoltà di approvvigionamento non solo nel Parmense ma in tutta la Regione come nel resto d’Italia.

“Siamo consapevoli delle difficoltà e dei disagi che si stanno creando in tantissimi cittadini – sostiene la sub commissaria sanitaria dell’Azienda Usl di Parma, Romana Bacchi – e stiamo cercando a tutti i livelli di provvedere con urgenza. Al momento  le consegne di vaccini che stiamo ricevendo sono esigue: ciò non dipende né dall’Azienda sanitaria, né dai medici di medicina generale né dalla Regione Emilia-Romagna”.

“Come ha ricordato recentemente anche l’assessore regionale Donini – prosegue Bacchi – quest’anno tutte le Regioni si sono trovate in difficoltà ad assicurare la copertura vaccinale per le categorie a rischio a causa della mancata consegna di una parte di dosi da parte dei produttori farmaceutici, verso i quali ci si sta attivando a livello regionale con gli strumenti contrattuali previsti”.

A fronte di ordinativi di dosi partiti già in aprile per tutta la Regione, dunque con largo e sufficiente anticipo, si conferma che si sono registrate purtroppo numerose carenze di consegna. “Siamo impegnati insieme alla Regione nel risolvere le criticità il prima possibile – conclude la sub commissaria sanitaria Ausl - e assicuriamo che comunque c’è ancora tempo fino a gennaio per vaccinarsi con efficacia contro l’influenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento