menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccinazioni degli over 80: code ai Cup già dalle 7 di mattina

Da oggi, lunedì 15 febbraio, al via le prenotazioni per i parmigiani di 85 anni e oltre: tutte le istruzioni su come fare

Oggi, lunedì 15 febbraio, hanno preso il via le prenotazioni per le vaccinazioni per gli Over 80. Già dalle 7 di stamattina a Parma si sono registrate alcune code agli sportelli dei Cup della città: molte persone, infatti, hanno deciso di scegliere questo canale per le prenotazioni. Ricordiamo però che è possibile anche andare nelle farmacie che effettuano le prenotazioni Cup, prenotare online o per telefono. 

Da lunedì 15 febbraio i parmigiani di 85 anni e oltre (dunque, i nati nel 1936 o negli anni precedenti) potranno prenotare il vaccino antiCovid, con le prime vaccinazioni che saranno effettuate già il giorno successivo, martedì 16. Dal 1^ marzo sarà la volta dei nati tra il 1937 e il 1941, quindi di coloro che hanno dagli 80 agli 84 anni. 

Come prenotare

È possibile prenotare con i consueti canali, dunque recandosi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando all'Ausl Parma 800 608 062, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16; sabato dalle 9 alle 13. 

All’atto della prenotazione, al cittadino saranno comunicati la data, il luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Nel caso in cui si sia impossibilitati ad essere trasportati per effettuare la vaccinazione, ci si può rivolgere direttamente alla propria Azienda Usl. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento