Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Vaccini, la preoccupazione di Donini: "C'è incertezza sulle forniture di luglio"

L'assessore regionale alle Politiche per la Salute, presente al taglio del nastro per l'inaugurazione del terzo acceleratore lineare della Radioterapia dell'Ospedale: "Siamo la Regione che vaccina di più, ma non possiamo reperire noi le dosi"

"C'è incertezza sulle forniture di luglio". Così l'assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, ha introdotto l'argomento relativo alla campagna vaccinale, nell'ambito dell'inaugurazione del terzo acceleratore della Radioterapia, nell'Ospedale di Parma. Già operativo nei locali del reparto, garantisce fino a 40 trattamenti in più al giorno. Una sfida impossibile, fino a poco tempo fa, ma vinta grazie all'alleanza tra aziende. L'assessore si è soffermato però sulla situazione legata al coronaviurs, che per ora sembra vivere un momento di tregua, anche se la variante Delta preoccupa. "Aspettiamo l'incontro con la struttura commissariale, diremo a Figliuolo che la regione Emilia Romagna è tra le regioni che vaccinano di più, nella maniera più appropriata. Non teniamo dosi in frigo, ma siamo preoccupati per le forniture di luglio. Il nostro impegno è garantire tutte le seconde dosi ai cittadini che ne hanno diritto, per il ciclo di immunizzazione completo. Vogliamo garantire la priorità per le prenotazioni e le vaccinazione dai 12 ai 19 anni, perché è necessario cominciare la scuola in sicurezza, immunizzati. Velocizzeremo la vaccinazione degli ultra sessantenni magari con degli Open-day, soprattutto per Johnson&Johnson, velocizzeremo anche i richiami con Astrazeneca per quelli che dovranno completare il ciclo, sperando di poter tenere fede alle prenotazioni di luglio. Alla fine misureremo le quantità di forniture con le necessità, sperando avere risposte. 

Noi siamo il braccio, lo strumento. Dobbiamo portare avanti la campagna vaccinale e mi pare che lo stiamo facendo. L’unica cosa che non possiamo fare è reperire i vaccini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, la preoccupazione di Donini: "C'è incertezza sulle forniture di luglio"

ParmaToday è in caricamento