Cronaca

Sicurezza, Camorali: "Urge un tavolo di confronto tra Istituzioni e Polizia"

"Sarebbe un “grave errore” se episodi come quelli avvenuti ieri a Parma e “riconducibili ad attività delinquenziali” non trovassero l’adeguata attenzione da parte delle istituzioni". Interrogazione della consigliera del Pdl alla Giunta Regionale

"Sarebbe un “grave errore” se episodi come quelli avvenuti ieri a Parma e “riconducibili ad attività delinquenziali” non trovassero l’adeguata attenzione da parte delle istituzioni".

È quanto sostiene Cinzia Camorali (Pdl ) in un’interrogazione alla Giunta regionale nella quale riferisce di un furto avvenuto nella Chiesa di san Patrizio, un raid in una villetta di un’anziana, uno scontro tra giovanissimi in piazza Ghiaia, un violento scoppio di un petardo in via Farini (che avrebbe infranto “il vetro di una finestra”) e, ancora, un atto vandalico ai danni della sede del circolo Montanara del Pd dove è stata rotta una vetrina.

L'esponente del Pdl chiede alla Giunta se convenga sul fatto che simili episodi “assumono una valenza di allarme sociale nei confronti del quale è necessario intervenire con efficacia ed efficienza” e se non ritenga di dover aprire un tavolo di confronto fra le istituzioni locali, la stessa Regione e le forze di polizia, “per stabilire strategie operative a tutela della pubblica incolumità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Camorali: "Urge un tavolo di confronto tra Istituzioni e Polizia"

ParmaToday è in caricamento