rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Vede i carabinieri e scappa, poi scaglia la bici contro l'auto: 30enne in manette

L'inseguimento alle 6 di mattina è iniziato in via Venezia ed è finito al parco Ducale dove una seconda pattuglia ha bloccato il giovane

Ha visto i carabinieri mentre stava transitando lungo via Venezia, nel quartiere San Leonardo, alle sei di mattina ed è scappato: un giovane di 30 anni, dopo essersi accorto che i militari aveva intenzione di fermarlo, ha accelerato con la bici. Dopo che lo hanno fermato ha scagliato la bici contro l'auto di servizio ed è stato arrestato. Il movimentato episodio è avvenuto alle prime luci dell'alba di oggi, venerdì 18 maggio: erano da poco passate le ore 6 quando i carabinieri a bordo di una pattuglia, che si trovava in zona per normali controlli. hanno visto il giovane in bicicletta ed hanno deciso di controllarlo. Il conducente della bici ha accelerato bruscamente, cercando di far perdere le proprie tracce: prima lungo via Trento, poi in viale Piacenza e all'interno del parco Ducale, dove pensava di passare inosservato. Una seconda pattuglia però si è portata proprio al Parco e lo ha bloccato. La reazione è stata violenta: il 30enne ha scagliato la bicicletta contro l'auto dei militari ed è stato poi bloccato ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. La perquisizione è stata negativa: in tasca non aveva sostanze stupefacente. Le manette sono scattate infatti per il reato di resistenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e scappa, poi scaglia la bici contro l'auto: 30enne in manette

ParmaToday è in caricamento