menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Otto Marzo, Municipale: 'Guerra ai venditori abusivi di mimose'

Ieri 7 marzo, gli agenti del Nucleo Polizia Municipale si sono recati appunto in via Mazzini per effettuare i controlli del caso e impedire l'attività degli abusivi, anche in seguito ad una segnalazione pervenuta alla centrale operativa

Otto marzo e mimose. La Polizia Municipale nella giornata di ieri è intervenuta per contrastare la vendita abusiva di mimose. 

LA NOTA DELLA MUNICIPALE - Come puntualmente avviene ogni anno, con la festa della donna spuntano i venditori abusivi di mimose, e i vigili si mobilitano per contrastare un fenomeno che danneggia i commercianti che operano nel rispetto delle leggi. Ieri,  7 marzo,  gli agenti del Nucleo Polizia Municipale si sono recati appunto in via Mazzini per effettuare i controlli del caso e impedire l'attività degli abusivi, anche in seguito ad una segnalazione pervenuta alla centrale operativa, che segnalava  la presenza di 4 persone con mazzi di mimose tra via Goldoni e via Mazzini. All'arrivo sul posto gli agenti notavano una persona già nota, un uomo di nazionalità marocchina, intento a proporre la vendita ai passanti di via Mazzini di alcuni mazzi di fiori contenuti in un secchio. Verificato che il venditore è in possesso di regolare autorizzazione per il commercio su suolo pubblico in forma itinerante,  gli veniva contestata l'attività di vendita "all'interno di zona interdetta al commercio in forma itinerante", quale è appunto classificato il centro storico, in base al Regolamento per il Commercio su Area Pubblica. I vigili  procedevano quindi  alla redazione di un verbale che prevede una sanzione pecuniaria di 1032 euro. Gli agenti si portavano poi a verificare la presenza di venditori abusivi (cioè non muniti di autorizzazione per il commercio in forma itinerante) nei luoghi abituali, come via Mantova, via Emilio lepido (parcheggio scambiatore est) e via Emilia Ovest. Proprio in via Emilia Ovest, all'incrocio con via Begherella, veniva rinvenuto un secchio di mimose e venivano rinvenuti due cavalletti utilizzati poco prima, molto probabilmente da uno di questi venditori abusivi che, alla vista del veicolo di servizio della Polizia Municipale, si è dato alla fuga abbandonando la merce sul posto. Gli agenti procedevano quindi a redigere un verbale di rinvenimento, e la merce veniva condotta al Comando, in attesa del provvedimento emanato dagli uffici competenti per la distruzione dei fiori mediante macerazione. Infine è stata elevata una sanzione 5.000 euro,  per vendita di mimose senza autorizzazione in via Emilio Lepido davanti al Mac Donald’s, con il sequestro della merce.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento