Vendono cibo durante il lockdown: chiusi tre negozi a Fidenza

Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri

Due negozi di kebab e un esercizio commerciale che vende frutta e verdura di Fidenza sono stati chiusi per un periodo di cinque giorni perché, nel marzo del 2020 - in pieno lockdown - sono stati sorpresi più volte a vendere generi alimentari, violando le norme del Governo per contenere il contagio da coronaviris. Il decreto prefettizio di chiusura è stato notificato dai carabinieri della compagnia di Fidenza nella giornata di venerdì 18 settembre. Oltre alla chiusura ai tre titolari dei negozi è stata comminata una sanzione di 200 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento