Parma FIlm Festival, gli appuntamenti del 15 novembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Ancora una intensissima giornata di video, documentari e film alla Casa della Musica quella che si svolgerà venerdì 15 novembre nell'àmbito del Parma Film Festival.

Davvero ricchissimo il programma della giornata che, come sempre, sarà a ingresso gratuito in tutti i suoi eventi: si inizia alle ore 15 con la proiezione delle opere in concorso nelle sezioni Documentari e Cortometraggi: Il passeggero di Benni Piazza e Ci vuole un fisico di Alessandro Tamburini, Nadea e Sveta di Maura Delpero e (R)esistenza di Francesco Cavaliere. Alle 17.30 si terrà la presentazione del libro L'amicizia virile in occidente da omero al cinema di Roberto Campari (intervengono l'autore e Michele Guerra) mentre alle 18.15 si terrà la proiezione del documentario Il violino di Cervarolo, di Nico Guidetti e Mathias Durchfield, per la quale interviene l'autore Nico Guidetti. Alle 21, per "Giuseppe Verdi nel cinema", si terranno le proiezioni di Verdi forever di Laura Muscardin, Di Verdi si muore di Giovanni Martinelli, per la quale interviene l'autore, Casa Verdi di Giovanni Paolucci e Pietro Portalupi del 1943.

Si ricorda che le proiezioni si svolgeranno presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica e saranno a ingresso gratuito.

Parma Film Festival è organizzato dal Circolo del cinema Stanley Kubrick in collaborazione con l'Istituzione Casa della Musica ed è sostenuto da Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Fondazione Monte di Parma, Banca Monte Parma, Università degli Studi e Comune di Montechiarugolo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento