Teatro Due, Verdi in scena: conversazioni sull'opera con Luca Fontana

Verdi in scena è un percorso che prenderà la forma dialogica di conversazione, in dieci appuntamenti: Luca Fontana condurrà la serie di incontri a ingresso libero che si svolgeranno a Teatro Due tutti i giovedì dalle ore 17.00, dal 3 ottobre al 5 dicembre 2013

A un entusiasta ammiratore che sorpreso di vederselo davanti aveva esclamato: "Ma lei è Verdi, il grande compositore?!", lui rispose: "Lasci perdere il grande compositore; io sono solo un uomo di teatro!". Nel duecentesimo anno dalla nascita di Giuseppe Verdi, Fondazione Monte Parma e Fondazione Teatro Due propongono alla città un percorso di conoscenza e di approfondimento dell’arte del grande musicista e innovatore di Busseto, che più di ogni altro segnò la storia del melodramma e non solo. Verdi in scena è un percorso che prenderà la forma dialogica di conversazione, in dieci appuntamenti: Luca Fontana condurrà la serie di incontri a ingresso libero (fino a esaurimento dei posti disponibili), che si svolgeranno a Teatro Due tutti i giovedì dalle ore 17.00, dal 3 ottobre al 5 dicembre 2013 (giovedì 17 ottobre alle ore 18.00), introducendo ogni volta una tematica o un titolo cruciali nella storia artistica del Maestro, per mettere in luce quanto sia determinante una buona regia contemporanea per apprezzare nella sua pienezza l'opera verdiana.

Giuseppe Verdi ha creato lungo l’arco della sua carriera un linguaggio tra i più personali e raffinati di tutto il secolo romantico e con questo ha costruito una drammaturgia musicale ricca e in continua evoluzione, in cui la forma musicale e l’azione drammatica sono pensate e realizzate in totale unità. Perno delle 10 conversazioni con Luca Fontana, studioso di teatro, traduttore e saggista, sarà dunque proprio il ruolo della regia nell’opera contemporanea, momento di fusione tra musica e azione scenica, intorno a cui ruotano tutti gli elementi artistici. 

La regia secondo Fontana è nell’opera di Verdi un punto nodale della messa in scena, perché è grazie ad essa che il pubblico viene messo più o meno in grado di apprezzare il genio verdiano in tutta la sua pienezza. Si partirà da  La parola scenica (03/10), passando per  la “Mise en scène” (10/10), attraversando la traduzione musicale del Macbeth (17/10), e per la composizione di Rigoletto, opera scespiriana anche se non creata dal Bardo (24/10), analizzando la Traviata e il suo paradosso (31/10), l’Aida e i suoi elementi egizi (07/11), La forza del destino, il Don Carlo (21/11), il Falstaff (28/11), e si giungerà alla conclusione con un incontro dedicato allo stato dell’arte della Regia d’opera in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Queste conversazioni - afferma Luca Fontana - non saranno prolisse esposizioni accademiche. Avranno perlopiù la forma di ragionamenti partecipati sul ricco materiale audiovisivo di cui disponiamo oggi. Dvd, Blu ray, i nuovi tipi di ripresa sulla scena e di montaggio del materiale girato permettono anche nella fruizione domestica una divisione più teatrale e musical-drammatica, oltre che una conoscenza che a dispetto degli umanisti ed elitisti incalliti, potrebbe essere - e a mio parere sarà - più analitica e profonda". Ingresso libero, fino a esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione consigliata a info@teatrodue.org - Tel. 0521/289659

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento