menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verso il lockdown di Natale: Parma chiusa dal 24 dicembre al 6 gennaio

Ecco tutte le ipotesi allo studio: tra oggi e domani la decisione sulle nuove regole

Parma e l'intero territorio nazionale entreranno in zona rossa o in zona arancione durante i giorni delle festività natalizie, probabilmente dal 24 dicembre al 6 gennaio. L'aumento del numero di casi e gli assembramenti registrati per lo shopping natalizio - anche nella nostra città - hanno spinto il Governo ad agire. 

Il Comitato Tecnico Scientifico ha inviato al governo il documento in cui chiede di "inasprire le misure e aumentare i controlli secondo le indicazioni contenute nel Dpcm del 3 dicembre" ma "modulandole come si ritiene opportuno": ovvero, lasciando la scelta all'esecutivo su come intervenire. Risolvendo anche la grana degli spostamenti tra piccoli comuni

Oggi è in programma una riunione con la Conferenza delle Regioni e c'è la possibilità che una volta conclusa il governo decida un lockdown soft da attuare nei giorni festivi e prefestivi, ovvero il 24, 25 e 26 dicembre, il 31 dicembre e il primo gennaio e il 5 e il 6 gennaio. Oppure che si decida per la linea dura, ovvero portare l'Italia in zona rossa o arancione direttamente dal 21 dicembre. L'incontro con le Regioni è iniziato alle 8,30. Ecco le tre ipotesi: 

  • la zona rossa nei festivi e prefestivi con chiusura dal 24 al 27 dicembre, dal 31 al 3 gennaio e durante l'Epifania di negozi, ristoranti e bar tranne gli esercizi essenziali;
  • l'Italia in zona arancione per tutte le due settimane di festa e in rosso durante le festività; 
  • l'Italia in zona arancione soltanto per le due settimane di festa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento