Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Versa una caparra di 400 euro ma la casa per vacanze non esiste: 43enne truffato

Un 80enne e una 67enne sono stati identificati e denunciati dai carabinieri di Colorno

Hanno chiesto una caparra di 400 euro ad un 43enne di Colorno per un appartamento in affitto - per il periodo estivo - che in realtà non esisteva. I carabinieri della stazione locale sono riusciti ad identificare gli autori della truffa - un 80enne e una 67enne - che sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria. I due truffatori avevano pubblicato un finto annuncio su un noto sito: dopo che l'acquirente li ha contattati sono riusciti ad indurlo a pagare la caparra, per prenotare la casa per le vacanze. Dopo il pagamento su un conto corrente i due sono spariti: non erano più rintracciabili al numero di telefono fornito nell'annuncio. A quel punto la vittima si è rivolta ai militari che, dopo aver effettuato alcune indagini, hanno verificato che il conto corrente era stato aperto con i documenti di identità dei due truffatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versa una caparra di 400 euro ma la casa per vacanze non esiste: 43enne truffato

ParmaToday è in caricamento