Boschi-Casalasco, i sindacati chiedono un incontro nazionale

La vertenza dei dipendenti degli stabilimenti di Fontanellato e Felegara dell'azienda recentemente incorporata nel Consorzio di Cremona diventa nazionale: "Ci preoccupa l'assenza di un piano industriale"

Cgil

I lavoratori della ex Boschi, impiegati negli stabilimenti di Fontanellato e Felegara, proseguono nella vertenza sindacale dopo l'incorporazioone dell'azienda all'interno del Consorzio Casalasco di Cremona. Da locale la vertenza è diventata nazionale. La fusione, annunciata con soddisfazione dalla proprietà, non è stata accolta positivamente dai sindacati poichè i contratti collettivi nazionali e aziendali dei dipendenti sono cambiati, passando dall'industria alimentare alla cooperazione agricola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un peggioramento, secondo i sindacati, che ha portato anche alla disapplicazione del contratto provincaile delle conserve vegetali di Parma. "Vista la realtà mutata del Gruppo -si legge in una nota dei sindacati- in questi giorni le segreterie nazionali di Flai, Fai e Uila hanno chiesto un incontro all'azienda per risolvere la vertenza. Ad oggi l'azienda non si è dimostrata disponibile a nessun incontro con le rappresentanze di Parma arrivando perfino a rifiutare la partecipazione al tavolo di crisi richiesto alla Provincia di Parma. Quello che ci preoccupa infatti non solo solamente le applicazioni contrattuali fortemente peggiorative ma la totale assenza di un piano industriale per i siti di Fontanellato e Felegara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento