rotate-mobile
Cronaca Centro / Via XX Settembre

Via XX Settembre, in casa con marijuana e cocaina: in manette 3 nigeriani

Sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i tre nigeriani - due uomini e una donna - che nascondevano in casa 250 grammi di marijuana suddivisa in 24 ovuli, 7 gr di cocaina, 1 bilancino di precisione e 255 euro in contanti

Sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i tre nigeriani - due uomini e una donna -  che nascondevano in casa 250 grammi di marijuana suddivisa in 24 ovuli, 7 gr di cocaina, 1 bilancino di precisione e 255 euro in contanti. L'operazione, dopo un'intensa attività nel quartiere "dei Borghi", si è conclusa venerdì scorso quando i carabinieri di Parma, con il nucleo cinofili dei colleghi di Bologna, hanno bussato alla porta dei tre cittadini stranieri, in via XX settembre. I giovani spacciatori - di 23, 28 e 30 anni - due dei quali già noti alle forze dell'ordine, non hanno avuto il tempo di reagire o tentare di nascondere quanto rinvenuto e per loro sono scattate le manette.

Gli arrestati sono stati trasferiti presso gli uffici della Stazione per le attività di rito e poi ricondotti presso la loro abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima difronte al Tribunale di Parma. Il processo che si è svolto ieri ha sentenziato la convalida degli arresti per tutti mentre la sola condanna a due anni con condizionale per la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via XX Settembre, in casa con marijuana e cocaina: in manette 3 nigeriani

ParmaToday è in caricamento