menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Argonne: fermati due fratelli giovanissimi, spacciavano hashish

I due, studenti incensurati di 20 e 18 anni, sono stati trovati in possesso di 200 grammi di hashish nascosti nella casa in cui vivono con i genitori, risultati all'oscuro di tutto.

Arrestato con l'accusa di spaccio un giovane parmigiano di 20 anni, fermato ieri pomeriggio in via Argonne, in compagnia della sorella di 18 anni, denunciata a piede libero con la stessa accusa. I carabinieri li hanno individuati dopo che il ventenne aveva venduto una dose di hashish a un giovane acquirente. Subito per i due é scattata la perquisizione domiciliare nel corso della quale i militari hanno rinvenuto altri duecento grammi di hashish. I due ragazzi, entrambi studenti incensurati, vivono a casa con i genitori, risultati all'oscuro dell'attività illecita dei figli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento