Via Battei, cede il pavimento. Sgomberata una palazzina

A seguito della segnalazione del cedimento della pavimentazione di un appartamento Vigili del Fuoco e Polizia Municipale sono intervenuti ieri. Famiglie ospitate nell'Ostello di via San Leonardo

Crepe profonde e continui scricchiolii. A cedere è il pavimento della cucina. Poi l’evacuazione. È successo ieri pomeriggio in via Battei dove una vecchia palazzina di tre piani è stata dichiarata inagibile. La strutture era abitata da 28 persone: tutti senegalesi e maghrebini. Le crepe erano state già segnalate diverse volte alle autorità, ma solo ieri i tecnici del Comune e i Vigili del Fuoco hanno ritenuto opportuno sgomberare l’edificio. Gli inquilini della struttura hanno ammesso di aver temuto per la propria incolumità in più occasioni.

FAMIGLIE IN OSTELLO. Lo sgombero è avvenuto senza particolari difficoltà. I problemi strutturali dell’edificio sono stati confermati dai Vigili del Fuoco i quali a seguito della perizia effettuata del responsabile tecnico hanno ritenuto “necessario e prudente” evacuare la palazzina. Tutte le famiglie sono poi state trasferite all’Ostello di via San Leonardo dove saranno temporaneamente ospitate in attesa che l’edificio venga messo in sicurezza.  
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento