rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Oltretorrente / Strada Nino Bixio

Via Bixio, l'immobile occcupato dal Sovescio restituito al proprietario

L'immobile occupato il via Bixio è tornato ora nel pieno possesso della proprietà, così come a suo tempo era successo per l'ex Cinema Lux - Rossi: 'Abbiamo evitato eventi traumatici'

Lunedì 14 settembre, alla presenza dell'assessore Laura Rossi, il proprietario è entrato in possesso delle chiavi e nella piena disponibilità del palazzo, che pure presenta seri problemi di sicurezza e richiede un robusto intervento di ristrutturazione. Con questo atto si chiude una vicenda  che il Comune ha deciso di gestire mettendo temporaneamente a disposizione, per situazioni di grave emergenza abitativa, l'immobile  ex Stimmatini in via D'Azeglio. L'ente locale ha così mantenuto la promessa fatta, senza che si sia resa necessaria alcuna azione di forza.

A questo punto il Comune stesso sta già lavorando per attuare l'ultimo impegno che si era assunto in questa complessa operazione: entro la fine del 2016 anche l'edificio in via D'Azeglio, attualmente nella disponibilità del Comune, concesso temporaneamente in uso  per tamponare le situazioni di emergenza per famiglie in grave difficoltà, verrà liberato e restituito alla proprietà alla scadenza del contratto. 

"Ci eravamo assunti l'impegno di restituire gli edifici occupati di piazzale Bernieri e via Bixio ai legittimi proprietari - fa notare l'assessore  Laura Rossi - e abbiamo tenuto fede alla parola data, evitando eventi traumatici per le persone a diverso titolo coinvolte. Ora auspico che la proprietà dell'immobile di via Bixio, pericolante e privo di tutti i requisiti di sicurezza,  proceda celermente  con l'intervento di ristrutturazione, anche in considerazione di una zona  particolarmente pregiata  nel cuore del centro storico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bixio, l'immobile occcupato dal Sovescio restituito al proprietario

ParmaToday è in caricamento