Via Bocchi, fermato nigeriano che guidava ubriaco: alcool il doppio del limite

Stanotte verso le 2 una volante, durante il controllo del territorio, ha notato un’autovettura che durante la marcia zigzagava sulla via creando pericolo alla circolazione. Il 33enne era anche irregolare sul territorio

Intervento degli agenti stanotte in via Bocchi. Verso le 2 una volante, durante il controllo del territorio, ha notato un’autovettura che durante la marcia zigzagava sulla via creando pericolo alla circolazione. Il veicolo, immediatamente fermato, era guidato da un cittadino nigeriano di 33 anni, domiciliato a Parma. Quest’ultimo in evidente stato di ebbrezza alcolica, confermato dai successivi accertamenti effettuati con strumenti in dotazione alla Polstrada, risultava avere un livello alcoolemico doppio a quello previsto dalla legge, quindi lo stesso è stato indagato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza con il ritiro della sua patente di guida. Inoltre il nigeriano, risultato altresì irregolare sul territorio italiano: gli è stato notificato il provvedimento dell’ordine del Questore di lasciare il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento