menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento della Municipale davanti al palazzo di via Bocchi - foto di Decimo Fabiano

L'intervento della Municipale davanti al palazzo di via Bocchi - foto di Decimo Fabiano

Via Bocchi, giovane aggredisce il padre e ferisce 4 agenti della Municipale

L'uomo, con problemi di tossicodipenza, ha prima inseguito il padre, costretto a scappare: poi ha rotto a calci il finestrino di un'auto di servizio

Pomeriggio movimentato in un palazzo di via Bocchi, nel pomeriggio di ieri, venerdì 7 aprile. I passanti ed i residenti della zona, tra mezzogiorno e le 15 hanno assistito ad un via vai di mezzi di soccorso e di auto della Polizia Municipale. Tre ore durante le quali le auto dei Vigili Urbani sono andate avanti ed indietro, così come un'ambulanza. Se le prime voci parlavano di uno sfratto forzato e di un arresto per spaccio in realtà all'interno di un appartamento è successo altro. Secondo le prime informazioni un giovane con problemi di tossicodipendenza e noto anche ai vicini per gli atteggiamenti molesti, avrebbe cercato di aggredire il padre. I motivi della lite sono sconosciuti ma ad un certo punto sono volati alcuni oggetti dalla finestra, vestiti e due borse. Sul posto è accorsa una pattuglia della Polizia Municipale che ha contattato Iren per raccogliere il materiale lasciato in strada. Il giovane, a quel punto. è andato in escandescenza e ha costretto il padre a scappare. Sul posto sono arrivate altre pattuglie: gli agenti hanno tentato di calmare l'uomo. Ad un certo punto lo hanno caricato a forza in auto e lui ha rotto il finestrino di un'auto di servizio della Municipale e ha mandato quattro agenti all'ospedale. Il giovane è stato accompagnato presso la sede di via del Taglio: l'episodio è in corso di ricostruzione. Potrebbero scattare provvvedimenti nei confronti del giovane tossicodipendente, protagonista di un pomeriggio di follia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento