Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca San Leonardo / Via Rocco Bormioli

Via Bormioli, tentato furto in un negozio: arrestato 34enne tunisino

I carabinieri sono intervenuti dopo la chiamata dei titolari dell'esercizio di abbigliamento: l'uomo è stato rintracciato nelle vicinanze con i vestiti rubati, processato per direttissima è stato rimesso in libertà

La strada dove è stato effettuato il furto

La sera di lunedì 2 luglio i carabinieri sono intervenuti in via Bormioli a Parma, allertati dai titolari di un negozio di abbigliamento sportivo che hanno denunciato di aver subito un furto da parte di un cittadino straniero che aveva sottratto circa 100 euro di vestiti. L'uomo, un 34enne tunisino, è stato rintracciato nelle vicinanze ed arrestato per furto. Aveva con sè la refurtiva, oltre ad una dose di hashish per la quale è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti. Dopo il processo per direttissima è stato rimesso in libertà.


Durante il week end l'attività dei carabinieri ha portato a 4 denunce: un ivoriano per guida in stato di ebrezza, un italiano per furto aggravato ai danni del negozio Acqua&Sapone di Parma, un tedesco per ubriachezza manifesta -fermato a Tizzano-, un senegalese per introduzione e commercio di prodotti falsi e contraffatti. L'uomo è stato fermato in via Cremonese ed aveva con sè 33 borse e 5 portafogli con marchi contraffatti. Altre 4 persone sono state segnalate come assuntori di sostanze stupefacenti perchè trovate in via Zarotto con 1 grammo di eroina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bormioli, tentato furto in un negozio: arrestato 34enne tunisino

ParmaToday è in caricamento