Tentano di rubare carburante dai mezzi del cantiere: fermati

In via Brunelleschi due rumeni sono stati denunciati a piede libero per tentato furto. Un residente ha avvertito la polizia che è riuscita a bloccare i ladri. Rissa tra nigeriani in via Rosselli

Si sono introdotti all’interno di un’area di cantiere di via Brunelleschi spostando la rete metallica di recinzione, sapendo di trovarvi numerosi veicoli dal cui serbatoio asportare il ‘prezioso’ carburante. Ma l’attenzione di un abitante della zona e la prontezza della Volante ha fatto saltare il piano di due rumeni. Un residente nella zona ha notato, intorno all’una della scorsa notte, i movimenti sospetti di due uomini, e successivamente ha udito alcuni rumori metallici, chiamando immediatamente il 113. In pochi minuti è giunta la Volante ed ha bloccato i due soggetti ‘segnalati’ mentre si allontanavano dal cantiere. All’interno di questo gli automezzi si presentavano con i tappi dei serbatoi svuotati e, per terra, un tubo ancora sporco di carburante. Verosimilmente le persone stavano andando a prendere altro ‘materiale’ per poter raccogliere e trasportare il carburante che di lì a poco sarebbe stato rubato. Per I.H., classe 1985, domiciliato a Parma e O.C., classe 1985, residente a Parma ed incensurato, è scattata la denuncia a piede libero per tentato furto.

RISSA TRA NIGERIANI. Ieri mattina, intorno alle ore 9, due Volanti son dovute intervenire in via Rosselli per una rissa in atto tra residenti della zona. All’arrivo degli operatori si rintracciavano sul posto cinque nigeriani, residenti in provincia di Parma e regolari sul territorio nazionale, con addosso i segni di una colluttazione appena conclusa. Sui motivi scatenanti della lite si sa poco: pare che vi siano state alcune incomprensioni relative al mancato pagamento di canoni di locazione. I cinque soggetti identificati (solo uno con vari precedenti penali) sono stati denunciati in stato di libertà per rissa aggravata.

FURTO A VICOFERTILE. Ieri pomeriggio preso di mira un condominio ubicato in località Vicofertile, due appartamenti svaligiati. Medesima tecnica: vetro della porta finestra infranto, sono state rovistate le camere da letto e i cassetti dei vari armadi e comodini. Nella prima abitazione asportati vari oggetti preziosi e 700 euro in contanti; nella seconda circa 1000 euro, 2 anelli e 2 collane. Indagini in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento