menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Burla, trovato il corpo di una 55enne: si pensa al suicidio

Sulla base dei primi rilievi effettuati poco dopo l'alba di stamane, la donna non sembra essere deceduta per morte violenta. La vittima, classe 1957, è stata trovata riversa a fianco della sua auto

Una donna, parmigiana, classe 1957, è stata trovata morta alle prime luci dell'alba stamane in uno stradello tra via Burla e strada Benedetta. Una segnalazione al 118 ha permesso l'intervento della Scientifica e del medico legale alle 6,30 del mattino. La donna, trovata riversa a terra a fianco della sua auto, una Fiat Punto, dai primi rilievi non sembra essere deceduta per morte violenta, ma sarà l'autopsia a stabilirne con esattezza le cause.

D. C., separata con un figlio, viveva da sola nei pressi di via Paradigna. Lavorava come operaria vicino a casa ma dal 18 maggio era assente per ragioni di malattia. Stando a una segnalazione, pare che la donna si trovasse già da ieri sera viva nella zona del ritrovamento di stamane. Secondo indiscrezioni, la vittima soffriva di problemi psicologici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento