Via Burla, trovato il corpo di una 55enne: si pensa al suicidio

Sulla base dei primi rilievi effettuati poco dopo l'alba di stamane, la donna non sembra essere deceduta per morte violenta. La vittima, classe 1957, è stata trovata riversa a fianco della sua auto

Una donna, parmigiana, classe 1957, è stata trovata morta alle prime luci dell'alba stamane in uno stradello tra via Burla e strada Benedetta. Una segnalazione al 118 ha permesso l'intervento della Scientifica e del medico legale alle 6,30 del mattino. La donna, trovata riversa a terra a fianco della sua auto, una Fiat Punto, dai primi rilievi non sembra essere deceduta per morte violenta, ma sarà l'autopsia a stabilirne con esattezza le cause.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D. C., separata con un figlio, viveva da sola nei pressi di via Paradigna. Lavorava come operaria vicino a casa ma dal 18 maggio era assente per ragioni di malattia. Stando a una segnalazione, pare che la donna si trovasse già da ieri sera viva nella zona del ritrovamento di stamane. Secondo indiscrezioni, la vittima soffriva di problemi psicologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Coronavirus, tre decessi a Parma e 18 casi in più

Torna su
ParmaToday è in caricamento