Via Capelluti, tre tusinini ubriachi in auto: uno denunciato per oltraggio

uno di questi è stato indagato per oltraggio a Pubblico Ufficiale, poichè ha insultato gli Agenti durante il controllo, mentre un altro, risultato irregolare nello stato italiano,

Alle ore 23,00 circa di ieri sera, a seguito di una telefonata al 113 che segnalava persone che disturbavano la quiete pubblica, gli agenti sono intervenuti in via Capelluti, ed hanno accertato che vi era un'autovettura in sosta con volume dello stereo alto, con tre persone a bordo. Gli Agenti hanno identificato i tre cittadini tunisini, i quali per l'evidente stato di ebbrezza, venivano sanzionati per ubriachezza molesta.

Inoltre uno di questi è stato indagato per oltraggio a Pubblico Ufficiale, poichè ha insultato gli Agenti durante il controllo, mentre un altro, risultato irregolare nello stato italiano, oltre alla notifica dell'espulsione, è stato indagato per uso di atto falso che lo stesso esibiva come documento valido per poter rimanere in questo territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento