Via Corso Corsi, 850 grammi di marjiuana in casa: arrestato un nigeriano

Gli agenti della Sezione Antidroga, nel corso di specifici controlli nel centro storico, hanno notato il continuo via vai di gente, tra cui molti volti già noti agli agenti, nello stabile al civico 76

E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 28enne nigeriano - O.J., regolare sul territorio, disoccupato e pregiudicato - che nella sua abitazione, in via Corso Corsi, nascondeva 850 grammi di marjiuana nelle tasche di una giacca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Sezione Antidroga, nel corso di specifici controlli nel centro storico, hanno notato il continuo via vai di gente, tra cui molti volti già noti agli agenti, nello stabile al civico 76 e dopo lunghi appostamenti sono riusciti ad individuare l'appartamento del nigeriano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento