Lavori, da oggi la 'testa' di via d'Azeglio chiusa per tutti i mezzi

Dal 20 agosto al 12 settembre sono previsti i lavori di rifacimento del manto stradale in granito, gli autobus sono deviati in via Bixio: il costo previsto dell'intervento è di 60 mila euro

Da oggi via D'Azeglio è chiusa al traffico per tutti i mezzi da via Antelami e Piazzale Santa Croce per lavori di rifacimento del fondo stradale in granito. I bus sono deviati su via Bixio. I lavori rientrano nel piano annunciato qualche giorno fa dall'assessore Michele Alinovi. La chiusura dell'intervento di manutenzione è prevista per il 12 settembre. FIno ad allora la testa di via d'Azeglio rimarrà chiusa. Il costo previsto dell'intervento è di 60 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento