28enne parmigiano cerca di rubargli la bici: senegalese lo fa arrestare

E' sfociata in una lite il tentativo di furto in via D'Azeglio da parte di un ragazzo ai danni di un uomo di 48 anni all'interno del suo condominio: dopo aver bloccato fisicamente il ladro ha atteso l'arrivo della Polizia

La conferenza stampa di stamattina

E' stato arrestato per il reato di rapina G.S., classe 1984, residente a Parma, dopo essersi introdotto in un condominio di via D'Azeglio e aver tentato di rubare una bicicletta. I fatti risalgono all'1,40 di stamane quando il proprietario del mezzo, un cittadino senegalese classe 1964, intento a navigare su internet sente dalla finestra rumori sospetti e si accorge del ladro. Ne nasce una lite con collutazione dove ad avere la peggio è il ladro, sopraffatto dalla forza dell'uomo che lo blocca e permette il suo arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento