Cronaca Centro / Via Dalmazia

Via Dalmazia e dintorni: da giugno Ztl notturna anti prostituzione

Il provvedimento riguarda anche via Corso Corsi, borgo Valorio, stradello San Girolamo e via Mauroner. In queste vie, dalle 21 alle 6, possono entrare solo i residenti e i possessori del permesso Ztl 4

Il Comune introduce la ztl notturna in via sperimentale e per sei mesi in via Corso Corsi e borgo del Naviglio. Si tratta di un altro strumento, dopo la videosorveglianza e i presidi fissi, per mettere un ostacolo alla prostituzione in queste vie. Fra sei mesi si vedranno i risultati e poi si tireranno le somme. Il provvedimento del Comune arriva dopo le tante denunce di Quartiere e residenti, anche con petizioni, sulla situazione di degrado di questi borghi del centro storico. Ridotta la prostituzione per strada, non si può dire lo stesso per quella nelle case, nei luoghi privati cioè dove diventa più difficile intervenire ma dove allo stesso modo si registrano le preoccupazioni degli abitanti.


Il provvedimento entra in vigore nel mese di giugno e riguarda via Corso Corsi, borgo Valorio, via Dalmazia, da stradello San Girolamo a viale Mentana, e via Mauroner. Inoltre lo stesso provvedimento riguarda anche borgo del Naviglio dove di fatto si registrano gli stessi fenomeni e le medesime lamentele. In queste vie dalle 21 alle 6 possono entrare solo i residenti e i possessori del permesso di transito sulla zona a traffico limitato 4.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Dalmazia e dintorni: da giugno Ztl notturna anti prostituzione

ParmaToday è in caricamento