Cronaca Via Emilia Est

Rissa tra donne: 35enne prende a cinghiate l'addetto sicurezza

Le Volanti sono intervenute in un locale di via Emilia Ovest. La rissa, nata da futili motivi è degenerata e la donna, poi denunciata, si è scagliata anche contro gli agenti con calci e pugni

In nottata, complice con molta probabilità l’abuso di alcolici, è scoppiata una rissa all’interno di un locale di via Emilia Ovest. Erano circa le 5 quando le Volanti giungevano sul posto, a seguito di una segnalazione di una lite tra donne. Il litigio, nato per futili motivi, è proseguito anche all’esterno del locale. Una volta fuori, una delle donne partecipanti alla ‘zuffa’ si è scagliata contro un addetto alla sicurezza del locale, colpendolo ripetutamente con una cinghia e causandogli delle visibili escoriazioni.


La donna è stata identificata dagli agenti: si trattava di una rumena di 35 anni, domiciliata a Parma, con precedenti per guida sotto l’influenza dell’alcool. Accompagnata negli uffici della Questura per la redazione degli atti di rito, la donna si è scagliata anche contro gli agenti, sferrando calci e pugni nei loro confronti, anche a causa dell’evidente stato di ebbrezza alcolica. All’esito, la donna è stata denunciata a piede libero per lesioni personali aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale. A carico della stessa veniva altresi’ irrogata una sanzione amministrativa pecuniaria per ubriachezza molesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra donne: 35enne prende a cinghiate l'addetto sicurezza

ParmaToday è in caricamento