Via Emilio Lepido, rubano vestiti per 150 euro: denunciate due camerunensi

Sono state denunciate a piede libero per furto aggravato le due donne camerunensi - V.K. di 22 anni e C.T. di 23 anni - che ieri pomeriggio alle 16 hanno rubato alcuni capi di abbigliamento, per un valore di 150 euro

Hanno cercato di nascondere il loro furto con l'acquisto di altra merce, ma non è servito a eludere l'allarme che è scattato subito dopo il superamento delle barriere antitaccheggio. Sono state denunciate a piede libero per furto aggravato le due donne camerunensi - V.K. di 22 anni e C.T. di 23 anni - che ieri pomeriggio alle 16 hanno rubato alcuni capi di abbigliamento, per un valore di 150 euro, in un grande magazzino di via Emilio Lepido.

Le due giovani sono entrate nel negozio e hanno agito come due normalissime clienti iniziando a provare diversi vestiti, contemporaneamente però oltre a quelli che provavano ne nascondevano altri nelle loro borse. Poi si sono dirette alla cassa per pagare i capi che avevano in mano, ma dopo il saldo del conto non sono andate lontane. Infatti superate le barriere antitaccheggio è suonato l'allarme e le due donne sono state fermate in attesa dell'arrivo delle volanti. Per loro è scattata la denuncia per furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento