menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Emilio Lepido, operaio scivola da un capannone: è grave

Verte ancora in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, l'operaio caduto questa mattina da un controsoffitto, l'uomo stava eseguendo lavori di manutenzione, al Pronto Soccorso in codice giallo

Verte ancora in gravi condizioni l’operaio scivolato stamane dal controsoffitto di un capannone in via Emilio Lepido. Attualmente ricoverato all’Ospedale Maggiore in regime di osservazione l’uomo, stando alle informazioni divulgate dal personale medico della struttura, non sarebbe in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto durante la mattinata mentre l’uomo stava eseguendo dei lavori di manutenzione all’interno della struttura. Il controsoffitto dello stabile sul quale l’operaio stava lavorando, o per il peso o per l’usura le cause sono ancora da accertare, ha ceduto improvvisamente trascinando con sé l’uomo.

Dopo un volo di diversi metri l’operaio si è accasciato a terra nello sgomento dei colleghi che hanno assistito al crollo inermi. I presenti hanno subito chiamato i soccorsi. L’ambulanza è intervenuta tempestivamente sul posto provvedendo a trasportare il ferito all’Ospedale Maggiore che è stato accolto in pronto soccorso e assistito come codice giallo, ovvero di di gravità mediamente critica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento