rotate-mobile
Cronaca

Giallo di via Emilia Ovest: il figlio interrogato dai Carabinieri

L'uomo, un 50enne in cura al Cim, è in Caserma, assistito da personale medico

Giallo in via Emilia Ovest. La mattina di venerdì 3 marzo le forze dell'ordine sono giunte in largo 24 agosto 1942, al civico 78: all'interno del casolare il corpo dell'80enne Severino Zoppi, deceduto per cause in corso di accertamento. Il figlio, un 50enne che soffre di problemi psichici ed in cura al Cim, si trova nella Caserma dei Carabinieri dove è sottoposto ad un interrogatorio: è presente anche personale medico. I militari cercano ke ricostruire cosa sia accaduto la mattina del 3 marzo: il 50enne si sarebbe barricato in casa con il cadavere del padre fino all'arrivo dei militari. Nel frattempo il Pm Daniela Nunno ha disposto l'autopsia sul cadavere di Severino Zoppi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di via Emilia Ovest: il figlio interrogato dai Carabinieri

ParmaToday è in caricamento