menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cortile dove è morta la 36enne- foto da Facebook di Giancarlo Chiesa

Il cortile dove è morta la 36enne- foto da Facebook di Giancarlo Chiesa

Via Fleming, 36enne rumena muore carbonizzata in un cortile

Tragico episodio nella mattina del 27 maggio in via Fleming a Parma. Una giovane donna, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe data fuoco nel cortile di casa. Sul posto alcune auto della Polizia. Alcuni residenti hanno assistito alla tragica scena

La mattina del 27 maggio in via Fleming i residenti ed i passanti sono stati svegliati da un episodio tragico, di cui non si sono chiariti ancora tutti i dettagli. Una giovane donna, poi identificata come una ragazza rumena di 36 anni da tempo in Italia, è morta carbonizzata all'interno di un cortile di un'abitazione dove non risiedeva. Alcuni passanti e alcuni residenti hanno assistito alla tragica scena ma molti sostengono di non aver sentito le urla della donna. Altri hanno notato il successivo via vai di ambulanze e di auto delle forze dell'Ordine che sono giunte sul posto. Secondo le prime informazioni si sarebbe trattato di un gesto estremo ma alcuni dettagli non sono ancora chiari agli inquirenti della Squadra Mobile che stanno indagando sulla tragica vicenda. Un vicino ha cercato di spegnere le fiamme ma ormai era troppo tardi. Un velo di mistero sui motivi della presenza della donna nel cortile, sulle motivazioni del gesto che ha sconvolto un intero quartiere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento