Via Fleming, marciapiedi invasi dai bidoni e strisce pedonali inesistenti

I residenti da tempo denunciano al Comune lo stato di degrado della segnaletica orizzontale. Giovanni: "Ho scritto più volte all'indirizzo del Sindaco per segnalare l'assenza delle strisce pedonali, ma non è servito a niente"

Strisce pedonali ormai inesistenti e marciapiedi invasi dai bidoni della differenziata. Questa è la situazione alla fine di via Fleming, proprio nei pressi di piazzale Caduti del Lavoro. I residenti da tempo denunciano al Comune lo stato di degrado della segnaletica orizzontale, per non parlare dell'occupazione dei marciapiedi con cassonetti e bici che non lasciano libero il passaggio a pedoni e disabili.

SEGNALATECI I DISAGI DEL VOSTRO QUARTIERE | parmatoday@citynews.it

"Ho scritto più volte all'indirizzo del Sindaco - spiega Giovanni, residente di via Fleming - per segnalare l'assenza delle strisce pedonali, ma non è servito a niente". Inoltre l'attraversamento in quell'angolo della strada è reso complicato anche dal traffico, sempre molto sostenuto: "Non sono pochi gli incidenti che vediamo e pensare che basterebbe un po' di manutenzione per evitare che ci siano", ha commentato Giovanni.
Difficile anche usufruire del marciapiede. I bidoni della raccolta differenziata di carta e umido non lasciano molto spazio ai pedoni e per i disabili è praticamente impossibile passare. "Sarebbe più semplice metterli nel cortile del palazzo e portarli fuori nei giorni stabiliti - ha concluso Giovanni - invece sono tutti qui fuori e questo non è bello nemmeno da vedere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento