Via Gibertini, i residenti contro gli irregolari della spazzatura: "Non è una discarica"

Contro l'abbandono di sacchetti di rifiuti davanti alle campane di vetro i condomini avvertono con alcuni cartelli: "Non è una discarica. Per educazione, civiltà e rispetto tenete i sacchetti in cantina, garage balcone fino al giorno specifico della raccolta"

I residenti di via Gibertini non ne potevano più di vedere, ogni mattina, apparire davanti alle campane per il vetro, disposte nell'ambito del programma per la raccolta differenziata porta a porta, decine di sacchi di spazzatura indifferenziata, gettati lì davanti come se quel luogo fosse una discarica. Da quanto il quartiere Lubiana ha iniziato il nuovo corso molti sono stati i problemi e, di conseguenza, le sanzioni inflitti ai trasgressori.

Le vie del quartiere sono ogni giorni 'invase' dalla spazzatura. Così alcuni residenti hanno attaccato cartelli che mettono in guardia rispetto al comportamento scorretto di abbandonare i rifiuti davanti alle campane del vetro. "Non è una discarica. Per educazione, civiltà e rispetto tenete i sacchetti in cantina, garage  balcone fino al giorno specifico della raccolta, grazie" firmato i condomini di via Gibertini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento