Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Via Gibertini, tenta di entrare negli appartamenti: moldavo in arresto

Ieri dopo mezzogiorno tre Volanti sono intervenute in via Gibertini (foto) in seguito alla segnalazione di una signora che ha sentito dei rumori: il 46enne stava cercando di forzare le porte d'ingresso

L'intervento delle Volanti ieri mattina in via Gibertini

Nella tarda mattinata di ieri gli agenti delle Volanti hanno arrestato un moldavo di 46 anni, domiciliato a Parma, con precedenti per furto, in quanto colto in flagranza subito dopo aver tentato di forzare la porta d’ingresso di due abitazioni poste al sesto ed ultimo piano di un edificio di via Gibertini, nella zona sud della città.

A far scattare l’allarme è stata una telefonata al 113 da parte di una signora che, dall’interno della propria casa, ha udito dei rumori come se qualcuno avesse inserito la chiave nella toppa tentando di aprire. Dallo spioncino ha notato una persona con berretto di lana che con una chiave in mano, non riuscendo a far scattare la serratura, rivolgeva la propria attenzione ad altra porta d’ingresso provando anche in questo secondo caso a far scattare la serratura.

Vistosi scoperto, in quanto nel frattempo la donna aveva aperto l’uscio di casa, l’uomo si è allontanato dallo stabile ma è stato rintracciato dopo pochi minuti dalla Volante nel frattempo accorsa. Riconosciuto anche nell’abbigliamento dalla potenziale vittima, l’uomo fermato è stato arrestato per il tentativo di furto in abitazione. Si tratta del quinto arresto per furto effettuato negli ultimi giorni dalle Volanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Gibertini, tenta di entrare negli appartamenti: moldavo in arresto

ParmaToday è in caricamento