Via Giovenale, rubano dai videogiochi. E i filmati della sorveglianza

Nella giornata di ieri si sono verificati due episodi che potrebbero essere stati realizzati dalle stesse persone. In via Leonardo da Vinci furto di monete dai distributori automatici

Furti di monete ai distributori automatici. Nella giornata di ieri si sono verificati due episodi che potrebbero essere stati realizzati dalle stesse persone. In via Giovenale il gestore di un bar ha segnalato ai Carabinieri di Parma di aver trovato aperte le macchinette dei videogiochi. La porta del bar era stata forzata e le macchinette aperte, probabilmente con le chiavi. Non presentano infatti segni di effrazione. I ladri hanno anche rubato i filmati del sistema di videosorveglianza per impedire il loro riconoscimento da parte delle forze dell'ordine. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile si sono recati sul posto ed hanno verificato che è stato asportato il contante da 4 videogiochi e di un cambiamonete. Le indagini sono in corso per risalire ai responsabili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via Leonardo da Vinci invece un'infermiera dell'Ausl ha segnalato ai Carabinieri di aver trovato le macchinette dei distributori automatici forzate. I militari hanno verificato che i ladri si sono introdotti da una finestra, senza forzarla, ed hanno asportato le monete. Le macchinette non sono dotate di sistema d'allarme: il danno è ancora da quantificare. Il Nucleo Radiomobile sta effettuando le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento