Via Imbriani: 43enne multato per aver bevuto del vino in vetro all'aperto

La multa per la violazione del nuovo regolamento di Polizia Urbana é stata elevata dagli agenti della municipale all'uomo, che beveva proprio nella zona off limits ed

E' costata cara ad un quarantatreenne tunisino, residente a Parma, quella bottiglia di rosato bevuta all'aria aperta in zona vietata dal nuovo regolamento di Polizia Urbana, in via Imbriani, una zona alla quale la Polizia Municipale sta prestando particolare attenzione per garantire la civile convivenza ed evitare episodi che turbano i cittadini, residenti e commercianti.
Venerdì sera, attorno alle ore 19, la telecamera installata in via Imbriani "immortalava" l'uomo che teneva in mano una bottiglia di vetro aperta in via Imbriani nei pressi del civico 39, cioè laddove è vietato consumare bevande alcoliche all'aperto.
Gli agenti in servizio in zona, allertati dai colleghi della centrale operativa, si sono portati immediatamente sul posto, intercettando il tunisino che si trovava ancora sotto l'occhio della telecamera, a poca distanza dal luogo in cui nel frattempo aveva appoggiato il recipiente di vetro, contenente vino rosato.
Il trasgressore veniva identificato e gli veniva contestata, tramite verbale amministrativo, la violazione dell'articolo 19, comma 1 del nuovo Regolamento di Polizia Urbana.
L'uomo ha svuotato la bottiglia, l'ha riposta nel contenitore del vetro ed ha ritirato la copia del "salato" verbale elevato dai vigili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

  • Via Langhirano, pauroso frontale tra auto e camion nella notte: un ferito gravissimo

Torna su
ParmaToday è in caricamento