Degrado, via Imbriani: messaggio a chi sporca: "Chiamo la polizia"

In Oltretorrente i residenti comunicano attraverso cartelli rispetto all'abbandono di rifiuti e alle condizioni di pulizia di strade e marciapiedi: avvertimento a chi non rispetta l'area privata

Via Imbriani, cartelli contro il degrado

I residenti del quartiere Oltretorrente continuano a segnalare, comunicando attraverso cartelli appeso in varie zone del quartiere, alcuni problemi relativi all'abbandono di rifiuti in aree non attrezzate e alle condizioni di pulizia di strade e marciapiedi. Avevamo già segnalato la presenza di un messaggio rivolto ai padroni dei cani e uno appoggiato ad un albero che recitava 'Sono un albero, non un cestino'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al limite di una piccola area privata di fronte ad alcuni negozi in via Imbriani abbiamo trovato tre cartelli che segnalano una situazione di disagio rispetto alla pulizia di questo angolo di strada. Davanti ai negozi c'è una telecamera, segnalata dal primo cartello 'C'è la telecamera', il secondo cartello invece suggerisce ai passanti di 'Proprietà privata, non sporcare' mentre il terzo fa riferimento addirittura all'intervento delle forze dell'ordine 'Chiamo la polizia'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento