menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Lazio, 'racket' dei rifiuti: due tunisini e un ghanese denunciati per traffico illecito

Al sopraggiungere degli agenti, erano presenti tre uomini intenti a fermare gli utenti diretti al centro raccolta rifiuti per dissuaderli al conferimento e chiedere di acquisire il possesso dei rifiuti

Nei giorni scorsi, gli agenti della polizia municipale sono intervenuti di nuovo in via Lazio per porre fine ad un "traffico illecito di rifiuti", in esito ad una specifica richiesta dell'amministrazione. L'intervento si è svolto nel piazzale antistante il centro autorizzato di raccolta rifiuti. Al sopraggiungere degli agenti, erano presenti tre uomini intenti a fermare gli utenti diretti al centro raccolta rifiuti per dissuaderli al conferimento e chiedere di acquisire il possesso dei rifiuti, per "selezionarli" e  quindi abbandonare sul posto quelli valutati privi di interesse, stoccando e custodendo separatamente gli altri.
I tre uomini, provenienti due dalla Tunisia e uno dal Ghana, residenti a Parma e Sala Baganza, venivano identificati formalmente e quindi i vigili procedevano alla denuncia  quali indagati in concorso fra loro, informando l'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento