menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Leopardi, 84enne truffata da un finto Carabiniere: rubati 600 euro e due fedi in oro

Un uomo, spacciandosi per un Maresciallo, ha chiamato l'anziana dicendo che suo figlio era stato coinvolto in un incidente e che avrebbe dovuto pagare per evitare che il figlio andasse in galera

Ennesima truffa ai danni di un'anziana a Parma. Il raggiro, questa volta, è stato effettuato ai danni di una 84enne residente in via Leopardi. Verso le ore 17 di ieri, 27 luglio, la signora ha ricevuto una telefonata da un uomo che si è spacciato per un Maresciallo dei Carabinieri: con voce ferma ed autoritaria ha comunicato che il figlio della donna era stato coinvolto in un incidente e che quindi, per effettuare i rilievi e per evitare che il conducente andasse in galera, lei avrebbe dovuto pagare subito i danni causati dal sinistro. La donna, che ha creduto alla finta storia del truffatore, ha chiesto di poter pagare subito e il truffatore ha detto che sarebbe arrivato un milltare in borghese a prendere i soldi. Alla porta dell'84enne ha suonato un uomo che, parlando un italiano fluente, ha chiesto i soldi: dopo la consegna di 600 euro non era soddisfatto e si è fatto consegnare anche due fedi in oro. Con il malloppo in mano è scappato ed ha fatto perdere le proprie tracce. Le indagini della Polizia sono in corso per cercare di rintracciare i responsabili della truffa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento