Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Lubiana / Via Carlo Malaspina

Via Malaspina, disagi per il cantiere: "La carreggiata verrà ristretta?"

Da oggi e fino al 23 dicembre sull'incrocio con via Gibertini sono in corso lavori per la sistemazione dei marciapiedi: pericolo per gli automobilisti e diminuzione dei posti auto, timore per la conformazione futura della strada

Disagi per il cantiere tra via Gibertini e via Malaspina

Tra via Gibertini e via Malaspina sono in corso da questa mattina, e fino al 23 dicembre, alcuni lavori per la sistemazione e la modifica dei marciapiedi in entrambre le vie del quartiere Lubiana. Circa una settimana fa, sempre in via Malaspina, poco dopo l'incrocio con via Gibertini una grossa buca è apparsa sul marciapiedi, transennata e ben visibile, che ha avuto la conseguenza di restringere la carreggiata dove transitano auto nelle due direzioni di marcia. I lavori per il rifacimento dei marciapiedi termineranno a fine dicembre e per tutto il tempo su una buona parte delle due vie non sarà possibile parcheggiare ed il transito sarà difficoltoso.


I disagi per i residenti si sono fatti sentire da subito. "Così per un mese trovare parcheggio per i residenti in questa zona sarà molto difficile: già nelle condizioni attuali in certi giorni la 'caccia' al parcheggio dura diverso tempo, ora penso che le cose peggioreranno. Certo, è solo per poco più di un mese ma non potrò più parcheggiare sotto casa come facevo di solito". "L'area di cantiere coicide con l'incrocio e provoca rallentamenti soprattutto la matttina, nell'orario in cui le persone si recano al lavoro. I mezzi si spostano sull'incrocio ed è pericoloso per le auto in transito: spero che questi disagi finiscano presto. Ho visto il disegno dei nuovi marciapiedi: se seguiranno quelle linee tra l'altro ci sarà un notevole restringimento di una carreggiata già poco ampia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Malaspina, disagi per il cantiere: "La carreggiata verrà ristretta?"

ParmaToday è in caricamento