Via Mazzini, esce senza pagare 2 profumi da donna: 35enne arrestato per rapina

L'uomo, un 35enne del Camerum ha morso l'addetto alla sicurezza che era uscito dall'esercizio commerciale per inseguirlo ed è stato bloccato dai poliziotti in via dell'Università

Ha cercato di rubare due profumi da donna all'interno di un esercizio commerciale di via Mazzini ma è stato fermato dagli agenti delle Volanti e, alla fine, è stato arrestato non per furto ma per rapina. Durante l'inseguimento infatti l'uomo, un 35enne del Camerun, avrebbe morso alla mano l'addetto alla sicurezza. L'episodio è avvenuto ieri sera: l'uomo è stato colto in flagranza di reato dal personale del negozio che ha avvertito la Polizia. Dopo che il dispositivo antitaccheggio è scattato il 35enne ha cercato di scappare ma è stato inseguito. Aveva nascosto i due profumi da donna nei calzini, cercando di uscire senza pagare. Poi il morso e la fine della fuga in via dell'Università, dove è stato bloccato dagli agenti di Polizia che nel frattempo erano giunti sul posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus, Sepe cuore d'oro: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus: muore a 60 anni l'attivista dei 5 Stelle Cinzia Ferraroni

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento