menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Paradigna, si introduce abusivamente in un condominio: foglio di via ad un 22enne

Erano circa le 17.30, in Via Paradigna, nei pressi dell'area denominata "Ex Bormioli", quando è intervenuta una pattuglia in servizio di controllo del territorio, in seguito ad una richiesta di aiuto pervenuta da parte di una residente di minore età, la quale segnalava la presenza, all'interno del proprio condominio, di un soggetto maschile non identificato

Nell'ambito delle attività di controllo del territorio e di prevenzione della criminalità gli agenti della Municipale sono intervenuti ieri, in via Paradigna, dove hanno allontanato un uomo che si era introdotto abusivamente in un condominio. Erano circa le 17.30, in Via Paradigna, nei pressi dell’area denominata “Ex Bormioli”, quando è intervenuta una pattuglia in servizio di controllo del territorio, in seguito ad una richiesta di aiuto pervenuta da parte di una residente di minore età, la quale segnalava la presenza, all’interno del proprio condominio, di un soggetto maschile non identificato, che si era introdotto abusivamente all’interno dello stabile e che stava suonando tutti i campanelli trovati, chiedendo insistentemente denaro a chi gli rispondeva.

Spaventata da questa presenza, la ragazza ha allertato la Municipale e ha chiamato il padre, assente da casa per lavoro. Giunti in loco dopo pochissimi minuti dalla chiamata, gli agenti hanno fermato la persona segnalata, che si stava aggirando indisturbata lungo le scale dello stabile, provvedendo ad identificarla. L’uomo, un cittadino nato in Romania nel 1993, risultava gravato da un provvedimento “foglio di via” , con obbligo di allontanamento per tre anni, emesso dal Questore di Parma, riferito al territorio del Comune di Colorno, per precedenti ripetuti reati commessi proprio in quel Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento