Via Parigi, abbandonano le auto rubate. Dentro attrezzi da scasso

All'arrivo della polizia si sono dileguati a piedi i due uomini notati con fare sospetto a bordo di due auto risultate rubate a Langhirano. A bordo refurtiva da scasso per un valore di diverse migliaia di euro

Nel corso di un servizio straordinario compiuto dalla sezione Antirapine, stamane attorno alle 5,00 una pattuglia ha individuato due vetture che transitavano con fare sospetto in via Parigi, un Pajero e un Ducato. All'arrivo della Polizia, i conducenti hanno abbandonato le rispettive auto e si sono dileguati nei campi riuscendo a scappare. Dai controlli effettuati è emerso che le due auto erano state rubate rispettivamente a un prosciuttificio di Langhirano lo scorso 30 gennaio e a una ditta di Langhirano il 22 gennaio scorso.


All'intero delle auto sono stati trovati numerosi arnesi atti allo scasso: un affila catena elettrico, un generatore a scoppio, una valigetta Beta completa di attrezzatura, un set di chiavi a bussola con cricchetto, un set di attrezzi per fare i filetti, 2 scatoloni di pasta da 500 grammi, taniche da 25 litri piene di gasolio, due scatoloni di olio per motori a scoppio, oltre a una serie di arnesi da scasso come cacciaviti, martello da carpentiere, trancia di 77 cm. Dopo la restituzione delle auto ai proprietari, sono in corso gli accertamenti per capire dove è stata rubata l'attrezzatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento