Via Pini, degrado nel parcheggio: interrogazione di Scarpino

Buche e scarsa manutenzione della strada. Pericolo per gli alunni. "I genitori hanno segnalato la situazione agli uffici del Comune, cosa intende fare il sindaco per mettere in sicurezza la strada?"

Degrado nell'area esterna al plesso scolastico di via Pini. Interrogazione del consigliere comunale Pierpaolo Scarpino del Pd. "Premesso che -scrive Scarpino- il plesso scolastico situato in via Pini conta una popolazione scolastica di circa 400 alunni ed è costituito dalla Scuola dell’Infanzia Sergio Neri, Scuola Primaria Anna Frank, afferenti all’Istituto comprensivo Ferrari, oltre che dall’asilo nido comunale Natale Palli situato nell’immediata adiacenza. Nell’area esterna della scuola, adibita a parcheggio, lato via Pini, vi è un palo della segnaletica verticale che crea ingombro alle auto nelle manovre di parcheggio".

"Negli anni scorsi -prosegue il consigliere- diversi genitori degli alunni del plesso scolastico, hanno segnalato agli uffici del Comune la mancata manutenzione della strada che conduce alle strutture scolastiche. In alcuni punti le buche di detta strada raggiungono profondità e dimensioni tali da rendere poco agevole il percorso, soprattutto quando piove. Lo scorso anno un bambino, mentre si recava a scuola è inciampato accidentalmente, ed è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

"Una decina ogni anno sono gli urti di auto in fase di manovra contro il palo della segnaletica verticale posto nell’area di parcheggio. Chiedo al sindaco quali provvedimenti si intendono adottare per la messa in sicurezza dello strada, se si intende, infine, provvedere alla sistemazione/rimozione della segnaletica verticale posta nel parcheggio antistante la scuola, causa di numerosi piccoli incidenti".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento