Agosto di furti: in via Rasori e via d'Azeglio rubate altre 2 biciclette

Attenzione ai ladri che non vanno in vacanza: una bici da corsa chiusa con catena e lucchetto è stata sottratta ieri sera dopo le 11, furto anche nel cortile della Facoltà di Economia

Attenti ai furti di biciclette in agosto. I ladri non vanno in ferie. Ieri sera tra le 11 e mezzanotte infatti e' stata rubata infatti l’ennesima bicicletta da corsa regolarmente assicurata con catena e lucchetto davanti ad uno stabile di via Rasori. Era invece una city bike da donna la bicicletta rubata nel pomeriggio tra le ore 13 e le ore 17 di sabato pomeriggio. La proprietaria l’aveva parcheggiata all’interno del cortile della facoltà di Economia di via D’Azeglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento