rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Pablo / Via Savani

Via Savani, vede i carabinieri e cerca di buttare la droga nel gabinetto di un bar: 38enne bloccato ed arrestato

Il tunisino è stato fermato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti

Quando ha visto i carabinieri è andato subito in agitazione e, dopo aver minacciato di compiere atti autolesionistici, è corso nel bagno del locale ed ha gettato un involucro nel gabinetto. Un 38enne tunisino è stato arrestato nel pomeriggio di ieri, lunedì 27 giugno, davanti ad un bar di via Savani. All'interno del pacchetto di cui il tunisino ha cercato di disfarsi c'era della droga. In particolare circa 10 grammi di hashish.

I militari, che si trovavano in zona per un controllo, hanno chiesto i documenti ad alcuni ragazzi davanti al locale. Tutti hanno collaborato, tranne il 38enne. Il tunisino ha cercato di andare verso il bagno per buttare la droga e tirare lo sciacquone. I carabinieri gliel'hanno impedito ed hanno recuperato la droga. L'uomo ha cercato di scappare ma è stato immobilizzato: per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Savani, vede i carabinieri e cerca di buttare la droga nel gabinetto di un bar: 38enne bloccato ed arrestato

ParmaToday è in caricamento