Cronaca Cittadella / Viale Sette Fratelli Cervi

Via Fratelli Cervi, ruba una bici ma un residente lo vede: denunciato un tunisino

E' un tunisino di 30 anni, residente a Parma e in regola con il permesso di soggiorno, con piccoli precedenti penali, l'uomo che ieri sera è stato denunciato dagli agenti delle Volanti per aver tentato di rubare una bicicletta in via Sette Fratelli Cervi.

E’ un tunisino di 30 anni, residente a Parma e in regola con il permesso di soggiorno, con piccoli precedenti penali, l’uomo che ieri sera è stato denunciato dagli agenti delle Volanti per aver tentato di rubare una bicicletta in via Sette Fratelli Cervi.

Poco dopo le 14 una segnalazione di un residente informa la Polizia della presenza di un uomo in strada che armeggia vicino a una bicicletta legata con la catena a una rastrelliera. In particolare il testimone aveva notato l’uomo con fare sospetto che, dopo essersi guardato intorno ed essersi accertato che nessuno lo stesse vedendo, con l'aiuto di un bastone aveva forzato la catena liberando la bicicletta.

L'uomo subito dopo aver rubato la bici si è nascosto dietro un albero per non essere scoperto da alcuni passanti che aveva visto arrivare. Ma proprio in quel momento il 30enne è stato sorpreso da una Volante che nel frattempo era giunta sul posto. Per M.K. è scattata la denuncia a piede libero per il suo tentativo di furto nonché per il possesso del pericoloso bastone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fratelli Cervi, ruba una bici ma un residente lo vede: denunciato un tunisino

ParmaToday è in caricamento