Via Spezia, furto in un bar: rompe la vetrina con un palo. Inseguimento in tangenziale

Gli agenti, avvertiti da un passante che ha visto l'uomo entrare nel bar-tabaccheria dopo aver infranto il vetro lo hanno localizzato ma il ladro è scappato a piedi tra i campi: recuperati 500 pacchetti di sigarette

La merce recuperata dopo il furto

Ieri sera alle 22 un passante ha avvertito la Polizia perchè aveva notato un uomo mentre stava rubando all’interno di un bar tabaccheria di via la Spezia. Dopo aver infranto la vetrina utilizzando un palo in ferro, il  ladro è entrato al’interno del bar ed ha rubato la merce esposta fino a riempire un grosso sacco, scappando poi a bordo di un’autovettura parcheggiata lì davanti.

Il testimone è riuscito ad annotare la targa e a comunicarla agli agenti, che dopo alcuni minuti hanno intercettato l’auto indicata in fuga sulla Tangenziale. Partiva così l’inseguimento ma il ladro, dopo aver superato l’uscita Vicofertile, si è fermato, è uscito dal veicolo e, scavalcata repentinamente la barriera stradale, è scappato. Gli Agenti, tuttavia, riuscivano a recuperare il veicolo, risultato rubato a Milano, e la merce asportata, più di cinquecento pacchetti di sigarette ed una quarantina di “gratta e vinci”. Indagini in corso.

Nella notte appena trascorsa, intorno alle ore 3, una Volante ha intercettato, all’altezza della rotatoria zona Campus universitario, una Ford Escort con a bordo due cittadini bulgari. Entrambi pluripregiudicati e residenti a Parma, trasportavano sul veicolo oggetti rubati: un macchinario industriale utilizzato per la pulizia, un decoder digitale ed alcuni pezzi di un impianto musicale. Per loro inevitabile la denuncia a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più tardi, intorno alle ore 6, a seguito di segnalazione di un residente, che aveva notato strani movimenti nei pressi di un’auto in via Tintoretto, la Volante rinveniva una Fiat Punto, che nei primi giorni di novembre era stata rubata ad un parmigiano. All’interno del veicolo, nel bagagliaio, sono stati trovati un piccone e due grosse tronchesi, verosimilmente utilizzate per effettuare furti, che venivano sequestrate, mentre l’auto riconsegnata al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento